giovedì 21 luglio 2016

Modi di dire: “Si bubbola”

E’ il tipico rumore tremante dei denti che battono a chi sente freddo. Quindi, si usa questa espressione per denunciare il fatto di patire freddo. Per chi è solito lamentarsi, con voce roca e bassa, cioè un profondo, nel tono di voce,  mormorio, si dice anche che “bubola”. Il verbo “bubbolare”, da cui anche “bubolare”, deriva dal latino “bubolare” che significa “voce cupa” che descrive la voce del gufo (o barbagianni) che, sempre in latino, è chiamato, appunto, “bubo”.
Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento