lunedì 11 luglio 2016

Modi di dire: “chiorba”

E’ usato, in modo dispregiativo, per indicare la testa di una persona (testa grande=chiorbone), ma anche per mettere enfasi ad un evento che vede tue teste battersi fra loro o una che sbatte con un oggetto (chiorbata). Utilizzato, in maniera minore, anche per sottolineare scherzosamente  le poche o molte, a seconda dei casi ed del contesto, capacità intellettive di una persona.
La parola deriva molto probabilmente dal latino “corbula”, diminutivo ci “corba”, cioè “cesta”, una cesta rotonda a forma piramidale o conica, fatta di giunchi o legno di castagno, intrecciati. Da questa radice latina anche la voce latina “cu-curb-ita”=zucca, altro sinonimo, in italiano, di testa, capo. Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento