mercoledì 3 febbraio 2016

Modi di dire: “Infilar l’uscio”

Significa uscire velocemente da un luogo o da una situazione, il fuggire. La parola “uscio”, ancora molto usata in Toscana (“l’uscio di casa”, “uscio e bottega”), deriva dal latino ‘ostium’ (poi ‘ustium’), entrata, porta, da ‘os oris’, bocca, sbocco, apertura.
Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento