martedì 30 dicembre 2014

"E tu prima, Firenze, udivi il carme...."

"E tu prima, Firenze, udivi il carme | che allegrò l'ira al Ghibellin fuggiasco, | e tu i cari parenti e l'idïoma | dèsti a quel dolce di Calliope labbro | che Amore in Grecia nudo e nudo in Roma | d'un velo candidissimo adornando, | rendea nel grembo a Venere Celeste."
(Ugo Foscolo)

Veduta verso ovest dalla terrazza del Duomo

Foto di Sara Barbanera


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A tavola non s'invecchia."

lunedì 29 dicembre 2014

Firenze dalla torre di San Niccolò

Foto di Marco Giorgi


Palazzo Vecchio

Foto di Marco Giorgi


Natale alla Coop di Novoli




"E come 'l volger del ciel della luna....."

"E come 'l volger del ciel della luna | cuopre e riscopre i liti sanza posa, | così fa di Fiorenza la Fortuna: | per che non dee parer mirabil cosa | ciò ch'io dirò delli alti Fiorentini | onde è la fama nel tempo nascosa".
(Dante)

L'Arno e il Ponte Vecchio

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Quando è caduta la scala, ognuno sa consigliare"

domenica 28 dicembre 2014

"La cosa più bella...."

"La cosa più bella di Tokyo è McDonald's. La cosa più bella di Stoccolma è McDonald's. La cosa più bella di Firenze è McDonald's. A Pechino e a Mosca non c'è ancora niente di bello".
(Andy Warhol)

Battistero e Cappelle Medicee dalle terrazze del Duomo

Foto di Sara Barbanera


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A' sottili cascan le brache"

sabato 27 dicembre 2014

Presto ritornerò....

"Presto ritornerò a questa lieta Firenze, dove solamente posso vivere."
(Pietro Giordani)

Firenze dalle terrazze del Duomo

Foto di Sara Barbanera


Piazza San Giovanni

Foto di Lorenza Pandolfini


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A Natale, mezzo pane, a Pasqua, mezzo vino."
(Il buon contadino a Natale deve avere ancora metà del pane a disposizione, a Pasqua metà del vino)

martedì 23 dicembre 2014

Veduta delle colline di Fiesole dalle terrazze del Duomo

Foto di Sara Barbanera


"la detta città di Firenze...."

"La detta città di Firenze è molto bene popolata, e generativa per la buona aria: i cittadini ben costumati, e le donne molto belle e adorne: i casamenti bellissimi, piena di molte bisognevoli arti, oltre all’altre città d’Italia. Per la qual cosa molti di lontani paesi la vengono a vedere, non per necessità, ma per bontà de’ mestieri ed arti, e per bellezza ed ornamento della città."
(Dino Compagni)

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A gatto vecchio, sorcio tenerello"

lunedì 22 dicembre 2014

"Il «mistero dei tetti» di Firenze...."

"Il «mistero dei tetti» di Firenze è tutto qui: essi sono, con la Cupola, quasi un «sacramento» che si fa specchio e diffusore della bellezza, della purità e della pace celeste!"
(Giorgio La Pira)

Augurissimi di Serenità


Le Cappelle Medicee viste dalle terrazze del Duomo

Foto di Sara Barbanera


Piazza della Repubblica

Foto di Marco Giorgi


Firenze

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Ogni pazzo vuol dar consiglio"

domenica 21 dicembre 2014

Il pavimento del Duomo

Foto di Sara Barbanera


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A Firenze per aver ufizii, bisogna avere bel palazzo e stare a bottega"

venerdì 19 dicembre 2014

mercoledì 17 dicembre 2014

"In questo segreto luogo di luce..."

Borgo San Jacopo

In questo segreto luogo di luce sostava
il poeta, dantista, scrittore, filosofo e umanista
Vittorio Vettori
(24 dicembre 1920 - 10 febbraio 2004)
per guardare il fluire della luce sull'Arno,
navigando col pensiero verso l'Oltre...
  Firenze 21 dicembre 2007
Istituto Mircea Eliade


In this hidden of light
the poet, Dante scholar, writer, philosopher, and humanist
Vittorio Vettori
(24 december 1920 - 10 february 2004)
paused to watch the rippling light on the Arno River,
sailing with his thoughts into the beyond.
  Florence 21 december 2007
Institute Mircea Eliade


Tramonto sul Lungarno Ferrucci

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Dove sta un pane, può stare una parola"
(Chi ti dà da mangiare ti può ammonire)

domenica 14 dicembre 2014

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"A chi è affamato ogni cibo è grato"

sabato 13 dicembre 2014

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Rivoltami, che mi vedrai" (Riferito alla terra (personificata), che chiede la vanga)

giovedì 11 dicembre 2014

Antiche insegne resistono: via Sant'Antonino

Antiche insegne resistono: via Sant'Antonino....(il sabato pomeriggio era una sosta quasi obbligata: ciambelline o coccoli)...oggi c'è una rosticceria cinese.

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Consiglio di vecchio non rompe mail la testa"

mercoledì 10 dicembre 2014

venerdì 5 dicembre 2014

giovedì 4 dicembre 2014

martedì 2 dicembre 2014

Dopo il temporale

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi non crede alla buona madre, crede poi alla mala matrigna"

lunedì 1 dicembre 2014

Firenze in grigio

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi dà retta al cervello degli altri, butta via il suo"

domenica 30 novembre 2014

Dal 1° dicembre - Con Love-IT Card vinci la spesa per un anno: 1° premio 5mila euro

Dal 1 al 31 dicembre i possessori di una Love-IT Card potranno provare a vincere 5mila euro di spesa per il 2015 da spendere in tutti i negozi affiliati di Firenze - nel quartiere di SantʼAmbrogio, in via Gioberti e nei ristoranti e pub del Circuito Think Big -, Prato  e del Mugello.
Oltre cento negozi – dagli alimentari allʼabbigliamento, dal design ai servizi sino a centri medici ed estetici e ai ristoranti - per unʼofferta in grado di venire incontro alle esigenze e alle richieste di ogni tipologia di consumatore.
In un momento di crisi economica, di consumi che stentano a ripartire, di famiglie che si vedono costrette a rivedere le proprie spese, l'iniziativa Love IT, nata nel quartiere di Sant'Ambrogio e patrocinata dal Comune di Firenze, si pone come un'azione che mira a generare fiducia favorendo anche un avvicinamento alle botteghe, a una spesa km zero in piccoli negozi e mercati che oggi risentono della crisi.
Partecipare è semplice. Basterà essere titolari di una card Love-IT (o richiederla al proprio negoziante di fiducia) e tutte le transazioni fatte saranno registrate sino al 31 dicembre. Le fortunate transazioni - primo premio 5mila euro, secondo e terzo 500 euro - saranno estratte il 31 gennaio a cura della Camera di Commercio di Firenze.
Questa seconda edizione vuole replicare il successo dello scorso anno quando si registrarono oltre 15mila transazioni grazie a un'iniziativa che vuole promuovere e diffondere il concetto di “negozio di
vicinato” rafforzando l'immagine di Firenze come un tessuto commerciale vivo che coniuga un forte senso di appartenenza alla convenienza.
Infine, per veicolare al meglio le iniziative degli esercenti affiliati e per supportare la rete vendita in un momento molto complesso come quello che stiamo attraversando, nasce il Magazine We Are
Firenze che vuole essere la voce ufficiale del circuito, oltre a porsi come un contenitore di informazioni, eventi e curiosità che interessano la città.
Una voce in più a Firenze che si potrà trovare in tutti i negozi aderenti al circuito e in punti di interesse della città.
Il magazine è ideato da Konnettiva, una nuova realtà fiorentina che curerà l'immagine del circuito e il programma di affiliazione.

Per info:
Ufficio stampa Konnettiva
Tel: 055 0988273 – redazione@wearefirenze.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Ogni disuguaglianza amore agguaglia"

venerdì 28 novembre 2014

Ponte Vecchio

Foto di Sara M. Pezzoli


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Firenze non si duole se tutta non si muove"
(I fiorentini cominciavano tardivamente le sommosse)

giovedì 27 novembre 2014

mercoledì 26 novembre 2014