martedì 2 febbraio 2016

"Ave o fagiuolo...."

Immagine tratta da: www.ricettedelcuore.it
Il fagiolo è un ingrediente classico della cucina toscana, e la nostra regione da sempre è fiera, ma anche, giustamente,  gelosa della propria tradizione gastronomica. Tant’è che perfino gli amanti dell’innovazione, i futuristi del Novecento, arditamente glorificarono il fagiolo toscano schierandosi per la sua tutela. Intorno agli anni venti del XX° secolo, in una cena offerta al Circolo degli Artisti di via dei Servi, un gruppo di futuri inneggiò così  al fagiolo, ingrediente principale di quel banchetto:
Ave o fagiuolo, divinamente fiorentino, cui natura diede forma di cuore, come del fatal viscere umano […] . Cosparso l’edulio con l’olio soave dei colli toscani, battezzandolo al Chianti generoso e al Pomino soave, leviam fratelli di mensa l’inno secolare: ave o fagiuolo”.
Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento