venerdì 12 febbraio 2016

Modi di dire: “andare in ciampanelle”

Indica l’andare in completa confusione mentale dinanzi ad una situazione imprevista o che emoziona molto, o dinanzi ad una persona di cui abbiamo, per vari motivi, suggestione. L’espressione (si dice anche “in ciampanella”) in origine era usata per indicare l’’inciampare’, il cadere in fallo, ma anche fare qualcosa di insolito. L’etimologia è da ‘ciampa’ (in-cimpare)=zampa (che a sua volta deriva dal latino ‘sapellum’= ‘passo’, ma anche ‘varco’)
Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento