mercoledì 27 gennaio 2016

Modi di dire: “avere l’argento vivo addosso

Testo di Roberto Di Ferdinando

argomentidifisica.wordpress.com
Si usa spesso riferendoci a bambini, ragazzi molto vivaci, che (sanamente) non si fermano e non si stancano mai. L’espressione proviene dall’usanza, nell’antichità, di chiamare il mercurio, argento vivo. Infatti, il mercurio ha lo stesso colore dell’argento e se osserviamo una pallina di mercurio scorrere su una superficie, vediamo che non si ferma mai ed è imprendibile, da qui il suo “vivo” e da qui l’utilizzo nel descrivere bambini super attivi.
RDF

Nessun commento:

Posta un commento