martedì 24 maggio 2011

La finestra sempre aperta di Piazza S. Annunziata

Articolo Pubblicato su Firenze Informa del 2009
Testo e foto di Roberto Di Ferdinando

Chi è solito attraversare Piazza Santissima Annunziata ed è un buon osservatore, sicuramente avrà notato che al secondo piano del Palazzo Grifoni  (il palazzo a mattoni rossi situato sul lato della piazza opposto a quello della basilica) l'ultima finestra a destra ha sempre aperta la propria persiana. Questa finestra è nota come la finestra sempre aperta. Infatti si racconta che la moglie di un appartenente alla famiglia Grifoni, sul finire del Cinquecento, si era trasferita da poco tempo nel palazzo quando il marito fu chiamato a partecipare ad una delle guerre fiorentine dell’epoca. Il giorno della partenza salutò, in lacrime, il marito dalla finestra del palazzo. Gli anni successivi passò il proprio tempo a ricamare vicino a questa finestra dando degli sguardi alla piazza in attesa del ritorno del marito. Continuò così la sua vana attesa ed osservazione fino  alla propria morte, dopodiché qualcuno decise di chiudere la finestra. Ma si scatenò una protesta violentissima degli abitanti della zona, ormai cari alla struggente storia d’amore, che allora la finestra fu riaperta e tutto tornò alla normalità. Da allora la finestra ha sempre uno spiraglio aperto da cui si può intravedere la piazza.
Ma esiste anche un racconto ancor più suggestivo. Si narra infatti che la statua equestre di Ferdinando I (1549-1609), opera del Tacca, fu posta al centro della piazza, nel 1608, per volere dello stesso Granduca. La sua ferma decisione di collocarla lì, si sospetta, fosse dovuta a questioni sentimentali. Infatti la statua di Ferdinando I volge la faccia e lo sguardo verso la finestra sempre aperta, dove, si racconta, vivesse l'amata segreta del Granduca e che da quando nella piazza fu collocata la statua, la finestra rimase sempre aperta, dietro la quale lo sguardo dell'amata poteva osservate quello, sebbene di bronzo, di Ferdinando I.
RDF
Palazzo Budini-Gattai con la finestra sempre aperta al secondo piano

Nessun commento:

Posta un commento