mercoledì 20 aprile 2016

Modi di dire: “a modino!”

Si usa, anche nell’espressione “a modo”, per indicare che una certa attività, un certo lavoro, un certo prodotto è stato compiuto, realizzato, secondo principi comunemente condivisi e ritenuti i migliori da seguire. Quindi un lavoro fatto come “Dio comanda!”. Alle volte è usato anche come invito o comando a compiere atti o a svolgere attività rispettando determinate regole, quindi a farle bene. La parola “modo”, deriva dal latino “modus”, che significa “misura” ma anche “maniera” (dalla radice sanscrita ‘ma’).
Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento