martedì 19 giugno 2018

Luca Bernardini , fiorentino, è il nuovo campione italiano di Poetry Slam

 E’ Luca Bernardini , 29 anni, fiorentino, psicologo , autore ed attore , il vincitore del Campionato Nazionale di Poetry Slam organizzato dalla LIPS che si è tenuto a Genova domenica 17 giugno, all’interno del del Festival di Poesia. Al secondo posto il giovanissimo milanese Emanuele Ingrosso . Alla finale hanno partecipato 21 concorrenti provenienti da tutte le regioni e vincitori dei  campionati regionali di questo genere nato negli Stati Uniti negli anni ottanta, ed arrivato qui da noi nel 2001, per opera di Lello Voce, e che in questi ultimi anni sta letteralmente spopolando, diffondendosi a macchia d'olio su tutto il territorio nazionale.

Si tratta di una vera e propria gara, in cui i partecipanti si cimentano nella declamazione di testi propri. Hanno a disposizione tre minuti e non possono utilizzare oggetti di scena, costumi o accompagnamento musicale. Al termine della loro esibizione vengono valutati da una giuria estratta a sorte tra il pubblico presente.

Una forma artistica che coniuga scrittura poetica e capacità interpretative, con l'intento di riportare la poesia tra le persone, là dove si era diffusa, nella sua dimensione orale e popolare. Durante un poetry slam si pensa, si piange e si ride. E a volte si fanno tutte queste cose contemporaneamente.

Luca aveva già vinto la finale toscana , disputatasi il 20 Maggio presso la Polveriera, con i testi “Tuttuncieloazzurro”, “Ultras” e “Feste Bellissime”, che avevano convinto il pubblico per intensità ed originalità.

Nessun commento:

Posta un commento