sabato 22 luglio 2017

22 luglio - Botanica / Deproducers a ingresso libero e concerto all’alba di Cesare Picco Ultima notte al Musart Festival di Firenze

BOTANICA
DEPRODUCERS
Gianni Maroccolo, Max Casacci, Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia
Con la consulenza scientifica del Prof. Stefano Mancuso
Sabato 22 luglio 2017 - ore 21,15
Musart Festival – piazza SS Annunziata – Firenze
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni www.labuonapianta.it - www.musartfestival.it

CESARE PICCO
Domenica 23 luglio 2017 - ore 4,45
Musart Festival – Chiostro degli Uomini - Istituto degli Innocenti - Piazza SS. Annunziata
Biglietto posto unico: 11 euro
Prevendite Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055 210804) e BoxOl www.boxol.it
Info tel. 055.667566 - www.musartfestival.it

Un concerto-spettacolo a ingresso gratuito (con prenotazione obbligatoria) dedicato all’universo vegetale e un suggestivo live alle prime luci dell’alba. Il Musart Festival in programma in piazza della Santissima Annunziata a Firenze si chiude sabato 22 luglio con il progetto Botanica dei Deproducers e le atmosfere rarefatte di Cesare Picco. Una lunga serata, dopo una settimana di concerti, visite a luoghi d’arte, mostre.

A salire sul palco alle 21,15 sono i Deproducers, eccezionale collettivo musicale formato da Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci, di nuovo insieme con “Botanica”, progetto prodoto da Aboca che vede la partecipazione e la consulenza scientifica del Prof. Stefano Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale e autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche sulla fisiologia e sul comportamento delle piante.

Aboca, riferimento internazionale nella ricerca sui complessi molecolari vegetali, ha sposato immediatamente l’idea: raccontare con suoni, musica e parole, le caratteristiche del mondo vegetale, in modo semplice e approfondito.

Attraverso brani e temi musicali inediti, video proiezioni originali di Marino Capitanio e scenografie di Peter Bottazzi, i Deproducers e Stefano Mancuso svelano “i sensi” delle piante e li trasformano in racconto. Le piante “sentono”, provano emozioni, elaborano strategie e prendono decisioni. Una narrazione che vive di musica e parole ma anche della meraviglia che suscita negli spettatori.

Lo spettacolo si inserisce nel progetto “A seminar la buona pianta”, eventi e approfondimenti voluti da Aboca per contribuire a uno sviluppo sostenibile.

Come detto lo spettacolo è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. E’ possibile prenotarsi online sul sito www.labuonapianta.it o ritirare il proprio biglietto-invito gratuito presso tutti i punti vendita del Circuito Regionale Box Office (http://www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). L'accesso alla piazza dalle ore 20, la prenotazione per i posti riservati verrà garantita fino alle ore 20.30. Successivamente l'ingresso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

CESARE PICCO, CONCERTO ALL’ALBA - Musart Festival si conclude alle prime luci di domenica 23 con il concerto per piano solo di Cesare Picco. Appuntamento alle ore 4,45 nel Chiostro degli Uomini, all’interno dell’Istituto degli Innocenti. Scenario e momento perfetti per immergersi in un repertorio che attraversa generi e tradizioni, portando al pubblico la freschezza, l'intensità e la potenza di un pianismo molto intenso: approccio spirituale e profondo che non disdegna la leggerezza della melodia.

Il biglietto costa 11 euro, con colazione inclusa, servita al termine dello spettacolo nell’attiguo Salone Brunelleschi. Prevendite in corso nei punti www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804 e online su www.boxol.it.

Pianista improvvisatore a suo agio tra i beat elettronici come tra i suoni di un’orchestra barocca, Cesare Picco è da sempre sperimentatore trasversale in ogni ambito musicale. Dal 1986 porta la sua musica nei più importanti festival e teatri del mondo. Tra i tanti progetti impossibile non ricordare il “BLIND DATE- Concert in the Dark”, concerto da lui creato, unico al mondo, nel quale artista e pubblico sono immersi nel buio assoluto. Su questa esperienza ha scritto il libro “Musica nel buio”. Il prossimo autunno 2017 è prevista l’uscita della sua nuova produzione discografica “Kozmo”.
 
Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli.

www.musartfestival.it

Info Musart Festival Firenze
Piazza della Santissima Annunziata - Firenze
Info tel. 055.667566 – www.musartfestival.it
www.bitconcerti.it

Musart Festival
ARTE e PERCORSI EMOZIONALI – Musart Festival propone una sinergia tra musica e arte. Durante le sei serate, gli spettatori possono visitare gratuitamente, dalle ore 20 fino ad inizio spettacoli, alcuni dei luoghi d'arte più significativi che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata e piazza Brunelleschi, poco distante. “Percorsi emozionali’ che si dipanano attraverso giardini, luoghi di culto, palazzi monumentali: tra questi l’Istituto degli Innocenti, la Chiesa di San Francesco Poverino, il Giardino del Museo Archeologico, la Basilica di Santissima Annunziata, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze, la Mensa della Caritas Diocesana – San Francesco.

CONVENZIONI - Grazie all’iniziativa promossa da Findomestic Banca, i possessori del biglietto di uno dei concerti possono accedere alla mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico” (Firenze, Palazzo Strozzi, fino al 23 luglio) con un biglietto d’ingresso ridotto a 9,50 euro (intero 12 euro).
Giardino del Museo Archeologico: fino al 31 agosto ingresso gratuito per under 25 e biglietto ridotto a 2 euro per tutti gli altri.
Istituto degli Innocenti: fino al 31 agosto biglietti ridotti a 5 euro (anziché 7 – biglietto ridotto a 8 euro con audio guida).

MOSTRA FOTOGRAFICA | BECAUSE THE NIGHT – Fino a domenica 23 luglio nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti (orario 10/21,30 – dom 23/7 orario 10/19 – ingresso libero) si può visitare la seconda edizione della mostra “Because The Night - 40 anni di grandi concerti”, a cura Edoardo Zucchetti. Dedicata ai cantautori italiani, l’esposizione presenta gigantografie, poster, video e materiali promozionali dei grandi concerti svoltisi a Firenze nei 70/80: tra gli altri Vasco Rossi, Gianna Nannini, Zucchero, Pino Daniele, Ivano Fossati, Francesco De Gregori, Lucio Dalla… Dagli archivi di New Press Photo, Saulo Bambi, Claudio Gulglielmi.

TRAFFICO, BUS, PARCHEGGI E TAXI - Piazza della Santissima Annunziata è situata in un’area interdetta al traffico privato, non distante dai viali di circonvallazione di Firenze. Il parcheggio dedicato è Parterre di Firenze Parcheggi, accesso da via Madonna Della Tosse, 9 (costo 2 euro l’ora - tariffa giornaliera 10 euro). Il parcheggio riservato ai Gold Package è Garage Italia, in via Fiesolana 19. Piazza San Marco è la fermata Ataf (autobus di linea) più vicina alla piazza. Radio Taxi Socota TEL. 055.4242, Co.Ta.Fi 055.4390. Chiusura area concerto dalle ore 19.

INFO E AGGIORNAMENTI – Informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.musartfestival.it, sulla pagina ufficiale Facebook e al numero 055.667566.

CREDITS - Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli.

Deproducers / Botanica sul web
www.labuonapianta.it
http://www.aboca.com
http://deproducers.com
http://twitter.com/iDeproducers
www.facebook.com/deproducers
www.instagram.com/deproducers

Guarda il video di Deproducers / Botanica
www.youtube.com/watch?v=zETWcnftAMc

Biglietti Deproducers / Botanica
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni online www.labuonapianta.it o ritirare gratuito presso i punti vendita del Circuito Regionale Box Office (http://www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). L'accesso alla piazza dalle ore 20, la prenotazione per i posti riservati verrà garantita fino alle ore 20.30. Successivamente l'ingresso sarà consentito fino ad esaurimento posti
 
Cesare Picco sul web
www.cesarepicco.com
www.facebook.com/cesarepiccomusic
www.instagram.com/cesarepicco/
https://twitter.com/cesarepicco

Guarda il video di Cesare Picco /Blind date
https://www.youtube.com/watch?v=P7pFCwBR-10

Biglietto  Cesare Picco
Posto unico 11 euro, colazione inclusa
Prevendite in corso nei punti www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804 e online su www.boxol.it.

Prevendite
Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)
Boxol www.boxol.it

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere. Non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti e supporti vari.

Nessun commento:

Posta un commento