giovedì 1 giugno 2017

2 Giugno - Apertura al pubblico della mostra “YTALIA – energia pensiero bellezza” al Forte di Belvedere

Venerdì 2 giugno alle ore 10.30 apertura al pubblico della mostra “YTALIA – energia pensiero bellezza” al Forte di Belvedere

La mostra YTALIA offre l’opportunità di confrontarsi con alcuni dei maggiori artisti italiani del nostro tempo con oltre cento opere esposte al Forte di Belvedere e in alcuni luoghi-simbolo della città: un vero e proprio museo del contemporaneo diffuso nel cuore di Firenze, tra medioevo e rinascimento, tra musei e giardini, cappelle funerarie e spazi della vita politica, gallerie e studioli, chiostri e cripte. Con Ytalia, Firenze rafforza la propria vocazione alla contemporaneità: assieme agli artisti riflette sulla storia civile e sul patrimonio, sui grandi lasciti culturali del passato, sulla società attuale, sulla permanenza dei miti e delle favole, sugli archetipi e le tradizioni iconografiche, sullo scambio tra artigianato e arte, arti e scienze, sacralità e antropologia.
La mostra è promossa dal Comune di Firenze, organizzata da MUS.E e curata da Sergio Risaliti    Ingresso Forte di Belvedere – dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19.30:
intero €3
ridotto €2 (18-25 anni, residenti città metropolitana di Firenze, possessori biglietto di un museo di YTALIA)
Attività €2
Forte di Belvedere Card: €2
Gratuito (sotto 18 anni, possessori Forte di Belvedere Card)

Forte di Belvedere Card: acquistabile presso la biglietteria del Forte di Belvedere, è riservata ai residenti nella Città Metropolitana di Firenze, ha valore di €2,00 e presentata congiuntamente a un documento di identità dà diritto all’ingresso illimitato al Forte di Belvedere dal 2 giugno al 1 ottobre 2017.

Presentando al Forte di Belvedere un biglietto di ingresso a uno dei musei della mostra “Ytalia” si ha diritto all’ingresso ridotto. Il biglietto del Forte di Belvedere dà diritto al biglietto ridotto per i Musei Civici Fiorentini (Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Stefano Bardini, Cappella Brancacci,
Fondazione Salvatore Romano).

Firenze Card: tutti le sedi espositive fanno parte del circuito Firenze Card.



Gli artisti esposti
Mario Merz, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Luciano Fabro, Giulio Paolini, Alighiero Boetti, Remo Salvadori, Gino De Dominicis, Mimmo Paladino, Marco

Bagnoli, Nunzio, Domenico Bianchi.

Le altre sedi espositive
Palazzo Vecchio, Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi, Galleria Palatina, Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti, Giardino di Boboli,

Complesso monumentale di Santa Croce, Museo Marino Marini, Museo Novecento.
http://ytalia.musefirenze.it/inaugurazione/   

Nessun commento:

Posta un commento