giovedì 30 marzo 2017

4 Aprile - CORSO ECM INGRESSO LIBERO - IL TRAUMA

CORSO ECM INGRESSO LIBERO
Martedì 4 aprile
dalle 9,00 alle 13,00
IL TRAUMA

AULA MAGNA NUOVO INGRESSO CAREGGI
Padiglione 3, Piano terreno
Largo Brambilla 3, Firenze

E' PREVISTO ACCREDITAMENTO ECM

Ore 8:30 Registrazione dei partecipanti
Ore 9:00 Introduzione ai lavori
Squarci, Direttore Funzione informazione e media, AOUC Careggi

Ore 9:15 IL TRAUMA NELLO SGUARDO DI UN MEDICO DI CURE INTENSIVE
Dottor Adriano Peris, Direttore di cure intensive per il trauma  presso l’Ospedale di Careggi

Ore 9:30 LA FIDUCIA CHE CAMBIA LO SGUARDO SULLA VITA
L’arte di ospitare il trauma per imparare a vivere nelle tradizione antiche e nella filosofia
Prof. Guidalberto Bormolini, monaco e docente al Master “End Life” dell’Università di Padova e al Master in cure palliative per psicologi dell’Università di Bologna

Ore 10:00 PERDERSI E RITROVARSI. La visione dell’induismo
Dott.ssa Nedda Dallago, Sundari Devi, Psicologa, psicoterapeuta e rappresentante dell’Unione Induista Italiana – Sanatana Dharma Samgha.

Ore 11:00 IL TRAUMA: perché si manifestino le opere di Dio.
Dott. Davide Musian, psicologo-psicoterapeuta, segretario dell’Associazione Psicologi e Psichiatri Cattolici della Toscana

Ore 12:00 IL SIGNIFICATO DELLA SOFFERENZA NELLA TRADIZIONE ORTODOSSA
Ionu? Coman,sacerdote e rappresentante della Chiesa Ortodossa Romena a Firenze

Ore 13:00 Conclusioni
Ore 13:15 Compilazione del questionario di gradimento

PROFILI DEI RELATORI:

Guidalberto Bormolini, Monaco e Antropologo. Docente al Master: «Death studies & the end of life. Studi sulla morte e il morire per il sostegno e l’accompagnamento», presso l’Università degli Studi di Padova e al Master in cure palliative per psicologi dell’Università di Bologna.Dopo essersi specializzato in Antropologia Teologica si sta dottorando in Teologia della spiritualità presso l’Ateneo S. Anselmo a Roma con uno studio sull’aldilà e il percorso dell’anima nel monachesimo celtico. Da anni si occupa di educare ad una visione positiva del “fine vita”, tenendo conferenze, corsi e seminari nelle principali città italiane anche con docenze presso le ASL, Università e alcuni enti pubblici. Dirige un centro di spiritualità ecumenico aperto al dialogo con i non credenti.

Nedda Dallago, Sundari Devi: laureata in Pedagogia all’Università di Padova (sede di Verona). Specializzata in psicologia del Lavoro e dell’Organizzazione presso l’Università del Sacro Cuore di Milano. Specializzata  in psicoterapia a orientamento psicosintetico a Firenze. Diplomata in Ayurveda. Membro della Commissione Scuola/Formazione dell’Unione Induista Italiana – Sanatana Dharma Samgha.

Davide Musian, è segretario dell’Associazione Psicologi e Psichiatri Cattolici della Toscana, specializzato in Psicotraumatologia presso l’Associazione EMDR Italia all’interno della quale ha conseguito il titolo di Practitioner e in Psicoterapia di Coppia Focalizzata sulle Emozioni presso l’ICEEFT (International Center for Excellence in Emotionally Focused Therapy). È psicologo referente del Progetto IESA (Inserimento Etero-familiare supportato e assistito di adulti con disturbi psichici non gravi) dal 2006 all’interno dell’Unità Funzionale Salute Mentale Adulti di Firenze.

Ionu? Coman, sacerdote, Laureato in ingegneria elettronica, ha una Licenza in teologia Ortodossa all’istituto Saint Serge di Parigi ed un Master in Dialogo interreligioso all’istituto di Studi Ecumenici San Bernardino di Venezia. Consigliere per il Dialogo nella Diocesi Ortodossa Romena d’Italia.



Per informazioni e iscrizioni:
Segreteria organizzativa U.O. Formazione AOUC
Tel. 055.794.8232;
PER IL CALENDARIO COMPLETO
DEL CICLO DI INCONTRI DIALOGHI INTERRELIGIOSI
SULL’UOMO E LA SUA SALUTE:
http://www.tuttovita.it/evento/dialoghi-inter-religiosi-a-careggi/

Nessun commento:

Posta un commento