giovedì 1 dicembre 2016

5 Dicembre - Omaggio a Mozart 2016 nella Basilica di Santa Croce a Firenze Nell’anniversario della morte - ingresso libero

Ingresso libero fino a esaurimento posti
Raccolta fondi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia


Lunedì 5 dicembre 2016 - ore 21
Basilica di Santa Croce - Piazza Santa Croce - Firenze
ingresso gratuito fino a esaurimento posti
Orchestra da Camera Fiorentina
Coro Harmonia Cantata
Soprano Sabrina Bessi, Contralto Patrizia Scivoletto
Tenore Giampaolo Franconi, Basso Diego Colli
Maestro del Coro Raffaele Puccianti
Direttore Giuseppe Lanzetta
W.A. Mozart: Ave Verum Corpus K 618, Messa di Requiem in Re minore K 626

Si svolgerà quest’anno nella Basilica di Santa Croce di Firenze l’”Omaggio a Mozart” dell’Orchestra da Camera Fiorentina e del Coro Harmonia Cantata, nell’anniversario della morte del grande compositore austriaco, lunedì 5 dicembre, alle ore 21.

Un cambio di cornice – dopo Palazzo Vecchio e la Basilica di San Lorenzo – resosi necessario alla luce delle affollatissime, ultime, edizioni, con centinaia di appassionati costrette ad ascoltare dall’esterno la celebre “Messa di Requiem”, al centro del concerto.

La serata è a ingresso gratuito ma più che gradite saranno le offerte a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dal recente terremoto.

L’Orchestra da Camera Fiorentina sarà diretta da Giuseppe Lanzetta, mentre a Raffaele Puccianti spetterà il compito di condurre il Coro Harmonia Cantata. Voci soliste il soprano Sabrina Bessi, il contralto Patrizia Scivoletto, il tenore Giampaolo Franconi e il basso Diego Colli.

Opera incompiuta – a completarla fu l’amico e collega Franz Xaver Süssmayr - la “Messa di Requiem” rappresenta il confronto  dell’uomo con una delle sue più grandi angosce, la morte. In un canto che si eleva al cielo, si fondono - e si scontrano -  così l’immagine della perdita con la potenza magnanima di Dio.

Dal punto di vista musicale, il “Requiem”  segna il punto d’incontro tra tradizione musicale religiosa, senso teatrale melodrammatico e brani d’ispirazione classicheggiante. Una serie di testimonianze coeve concordano sul fatto che Mozart fosse in qualche modo consapevole di lavorare alla propria messa funebre. Mozart si spense  a Vienna il 5 dicembre 1791.

Iniziativa nell’ambito della Festa della Toscana promossa da Regione Toscana, con il sostegno di Mibact, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Chianti Banca.

www.orchestrafiorentina.it


Informazioni
Segreteria Orchestra tel. 055-783374
www.orchestrafiorentina.it - info@orcafi.it

Nessun commento:

Posta un commento