lunedì 12 dicembre 2016

12 Dicembre - Le Murate - INNOVAZIONE PER L'IMPRESA AL TEMPO DEL 4.0: SCENARI, TECNOLOGIA, RISORSE PUBBLICHE, CAPITALE UMANO+Cineteca: IL DANNO

LUNEDI' 12 DICEMBRE

    h 16:30  -  Workshop

INNOVAZIONE PER L'IMPRESA AL TEMPO DEL 4.0: SCENARI, TECNOLOGIA, RISORSE
PUBBLICHE, CAPITALE UMANO
A cura di Finanziariamente

Sustaining vs Disruptive Innovation: quale innovazione ha bisogno la tua
azienda? Quali risorse per l'innovazione in Toscana? Una risposta la potete
cercare e trovare grazie ai bandi regionali per le piccole medie imprese a
sostegno dell'innovazione. In questo workshop vi proponiamo un nuovo
modello di innovazione aziendale che sfrutta ed integra il potenziale
generato dalle startup e dall'ecosistema in cui si sviluppano - fatto di
conoscenza, talenti, nuovi modelli manageriali, nuove forme di investimento
finanziario, nuovi laboratori di innovazione. Vi forniremo i dettagli di
questo modello, basato sulla nostra esperienza e best practice acquisite
lavorando con Startup, investitori, Corporate, Incubatori e Acceleratori.
Forniremo esempi di come viene utilizzato, e può essere utilizzato con
successo, da società di tutti i settori e aree geografiche.
Finanziariamente (www.finanziariamente.it) è esperta di finanza aziendale,
agevolazioni, contributi pubblici, banca, controllo di gestione, business
modelling, lean startup e ricerca investitori.
A termine del networking, aperitivo



    h 21:30  -  Cineteca
A cura di Europe Direct.  Ciclo I tempi dell'amore

IL DANNO

Di Louis Malle. Con Jeremy Irons, Juliette Binoche, Miranda Richardson,
Rupert Graves, Ian Banner – Francia – Gran Bretagna – 1992 – 112'
Tratto dal romanzo di Josephine Hart. Un esercizio di stile ben eseguito,
un melodramma secco e incisivo che vede Louis Malle tornare al tema di Les
amants, Pretty Baby e Soffio al cuore: il sesso come disperato attaccamento
alla vita. Affascinante ritratto di una donna la cui vita è segnata dalla
tragedia del suicidio del fratello, innamorato di lei e non corrisposto.
Sta per sposare il rampollo di un influente uomo politico inglese, con il
quale però inizia una relazione. Ricrea così inconsciamente lo stesso
schema di eventi che aveva portato al suicidio del fratello, finché il
cerchio si chiude con la morte del promesso sposo. La presa di coscienza
finale la riconduce alla vita, placa la tensione metafisica, rendendola
così "una donna come tutte le altre".
Caffè Letterario °Le Murate

Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento