giovedì 15 settembre 2016

16 Settembre - Teatro Affratellamento - Conferenza di Morena Luciani Russo “Il pane, lo sciamanesimo femminile e la ritualità del dono: un viaggio alle Radici della spiritualità della Terra”

Conferenza di Morena Luciani Russo “Il pane, lo sciamanesimo  femminile e la ritualità del dono: un viaggio alle Radici della spiritualità della Terra” che si terrà Venerdì 16 settembre alle 18,30 presso il  Teatro Affratellamento a Firenze.
La Scuola Elementare di Arte Ostetrica (Seao), all’interno del programma europeo Seao Rise organizza al Teatro di Affratellamento in via Giampaolo Orsini 73 a Firenze venerdì (16 settembre) alle 18,30 una conferenza a ingresso gratuito di Morena Luciani Russo dal titolo “Il pane, lo sciamanesimo femminile e la ritualità del dono: un percorso alle radici della spiritualità della Terra”.
Morena Luciani Russo è la maggiore esperta italiana di storia dello sciamanesimo femminile. Il seminario si rivolge sia a chi vuole avvicinarsi per la prima volta allo sciamanesimo (Lo sciamano è colui/colei che mette in connessione l’individuo con la natura e le energie ultraterrene), sia a chi ne vuole approfondire ulteriormente gli aspetti storico/teorici.
LA SCUOLA - La Scuola elementare di arte ostetrica nasce nel 1996 grazie all’idea di Verena Schmid – ostetrica e formatrice sia in Italia che all’estero – e si occupa della formazione post universitaria delle operatrici della nascita. Seao Rise si propone di promuovere la cultura femminile oltre i confini dell’assistenza alla donna, considerando la salute biologica inscindibile dalla salute sociale, dalla tutela dei diritti, ponendo sempre la donna al centro. La consapevolezza del sapere biologico del corpo è fondamentale per la salute fisica, psichica, emotiva e sociale delle donne ed è essenziale per un reale e concreto recupero della profonda cultura del femminile.

MORENA LUCIANI RUSSO - Ricercatrice nel campo delle scienze sociali, con particolare attenzione al tema dello sciamanesimo e all’antropologia del sacro femminile. Laureata in antropologia all’Università degli Studi di Torino, è presidente dell’associazione culturale Laima che opera per promuovere la cultura matristica e contribuire a creare nuovi e più equilibrati modelli di esistenza. Artista rituale e attivista spirituale, dal 2006 è allieva di Vicki Noble, da cui ha ricevuto alcune pratiche inerenti le Dakini, organizza cerchi di donne, cerchi gilanici e ha elaborato un percorso dal titolo “Donne, tamburi e stati di conoscenza sciamanica” in cui insegna alcune pratiche  fondate sull’uso del tamburo e dell’arte rituale come vie di impoteramento e liberazione del femminile. Dal 2008 come allieva e collaboratrice di Luciana Percovich ha creato e curato eventi e convegni per la ricerca e la divulgazione dei valori matriarcali e del sacro femminile in Italia.

Per informazioni e iscrizioniseaorise@marsupioscuola.it – 055.576266

Nessun commento:

Posta un commento