lunedì 8 agosto 2016

Uffizi Live: martedì 9 agosto doppio appuntamento in Galleria

Proseguono fino al 27 settembre i prolungamenti d’orario della Galleria degli Uffizi, ogni
martedì dalle 19 alle 22 e, compresa nel prezzo del biglietto, c’è anche la possibilità di
assistere alle performances della rassegna “Uffizi Live”, calendario di appuntamenti delle
più diverse arti dello spettacolo. Ogni martedì tra le 19 e le 21 circa, all’interno delle sale del
museo i visitatori avranno l’opportunità di godere non solo delle opere d’arte, ma anche di un
ampio ventaglio di proposte artistiche che spazieranno dai repertori e dai linguaggi espressivi più
classici delle diverse arti performative fino a quelli più contemporanei. Tutte le performances si
concludono entro le 21 in tempo per dare il via alle procedure di chiusura del museo.
DOPPIO APPUNTAMENTO IN GALLERIA
Martedì 9 agosto “Uffizi Live” prevede un doppio appuntamento fra teatro e performance mimica
di “full masks”.
Alle 19 e alle 20 nella Sala di Giotto (numero 2) e adiacenti, la Compagnia Lombardi Tiezzi,
in collaborazione con Davide Fensi, propone “La passione”. Messa in scena delle ultime ore di vita
di un giovane pittore condannato all’impiccagione per aver commesso un omicidio e costretto a
subire l’onta pubblica delle “cerche” itineranti, processioni che si snodavano attraverso i luoghi
storici, sacri e artistici più rappresentativi della Firenze medievale e poi rinascimentale, prima
dell’esecuzione fuori dalle mura che rappresenta l’espulsione sia fisica che simbolica dalla città.
Basata sul testo di Pascal Abatiello e accompagnata da suggestive musiche d’atmosfera, la
rievocazione storica dà luogo ad una sovrapposizione metaforica con la Passione di Cristo, in
quanto passione drammatica per la pittura che lo condurrà in un ultimo percorso disperato nello
splendore dell’arte fiorentina in un susseguirsi di riferimenti a pittori come Giotto, Beato Angelico,
Pisanello, Andrea del Castagno e Nardo di Cione.
Alle 19.30, alle 20 e alle 20.30, nella Sala della Niobe (numero 42), la Compagnia The
Dummies Project, diretta da Federico Bertozzi, presenta “La danza del potere”. Si tratta di Una
storia d'amore, disputa e morte, ispirata all’episodio dantesco di Farinata degli Uberti. Un poeta e
un condottiero si contendono le attenzioni di una fanciulla tanto meravigliosa quanto volubile. Un
guelfo, un ghibellino e l'allegoria della città di Firenze danzano intessendo una trama di desiderio,
frustrazione e prepotenza. Chi prevarrà sull'altro? A chi saranno concesse le attenzioni esclusive
della bella dama? Dal segno fortemente contemporaneo, la compagnia Dummies Project debutta
con una performance di mimica e teatro-danza singolare, scritta espressamente per le Gallerie
degli Uffizi, in perfetto equilibrio con la propria poetica fondata sull'estetica delle maschere e sulla
poesia del silenzio.
COME SI PRENOTA UN BIGLIETTO
Fino al 27 settembre 2016, ogni martedì la Galleria degli Uffizi effettua l‘apertura
continuata dalle ore 19 alle ore 22. L’ingresso nel museo è a pagamento ed è possibile
prenotare la visita attraverso il sito web www.uffizi.it oppure chiamando il numero di Firenze
Musei 055-294883; da tener presente che l’ultimo ingresso prenotabile è fissato alle ore 20.
Le aperture serali sono rese possibili grazie al finanziamento speciale del MiBACT, e gli
spettacoli dal vivo grazie a Firenze Musei.

Nessun commento:

Posta un commento