mercoledì 3 agosto 2016

Modi di dire: “buggerare”

Si usa come sinonimo di “imbrogliare”, “ingannare”, “truffare”. Nasce dal termine “buggera”, cioè, appunto, “inganno”, “errore”, “falsità”. “Buggera” deriva a sua volta dal francese “bougre”, che significa “bulgaro” che nel tardo Medioevo era sinonimo di “eretico” ed anche di “sodomita” in quanto entrambi destinatari della stessa punizione sul rogo. Bulgaro=eretico perché  il sommo sacerdote del manicheismo, antica religione che nel Medioevo fu condannata come eretica, aveva trovato ospitalità e luogo di proselitismo proprio in Bulgaria. Da qui, dal punto di vista della Controriforma,  il termine: “inganno”, “fandonia”, “stupidaggine” o “sciocchezza”. Roberto Di Ferdinando

Nessun commento:

Posta un commento