giovedì 26 maggio 2016

29 maggio - Scatta alle Cascine

Scatta alle Cascine
29 Maggio ore 9:00


Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, quest'anno l'appuntamento con “Scatta alle Cascine” è in programma domenica 29 maggio 2016 alle ore 9.00


L'intera manifestazione è organizzata da numerosi Club Leo e Lions dell'area fiorentina e non solo, con il patrocinio del CONI sezione regionale della Toscana, in una duplice ottica: quella di valorizzare il Parco e quella di aiutare il prossimo.

Il ricavato verrà infatti destinato all'Associazione Banco Alimentare della Toscana ONLUS, con un contributo a favore dell'Associazione MaratonAbili ONLUS, la quale parteciperà anche alla corsa; verrà inoltre dato spazio ad altre associazioni che hanno aderito alla giornata, attraverso l'istallazione di stand nel piazzale di arrivo.

Quest'anno i promotori, col sostegno dei Distretti Leo e Lions, sono i Leo Club Firenze, Firenze Bargello, Firenze Michelangelo, Firenze Sud-Valle del Sieve, Mugello,  Scandicci  Casellina  e  Torri, e i  Lions Club Empoli, Firenze, Firenze Arnolfo di Cambio, Firenze Bargello, Firenze Cosimo dei Medici, Firenze Gabriele D'Annunzio, Firenze Impruneta San Casciano,Firenze Michelangelo, Firenze Palazzo Vecchio, Firenze Ponte Vecchio, Firenze Scandicci, Mugello, Quarrata Agliana Pianura Pistoiese e Sesto Fiorentino.

Per partecipare a “Scatta alle Cascine” 2016 è necessaria l'iscrizione ed è richiesto un contributo volontario di 10,00 euro. A tutti i partecipanti verrà consegnata la maglietta omaggio della manifestazione. In occasione della giornata verranno anche effettuate visite mediche gratuite grazie al Comitato Lions “I Medici in Piazza”.

e molto... molto altro
http://www.facebook.com/events/439586216131152/

Costo iscrizione alla corsa o alla passeggiata 10€
Per info e prenotazioni:
http://www.scattaallecascine.it/
info.scattaallecascine@gmail.com

“Scatta alle Cascine” è una importante iniziativa di solidarietà e di sensibilizzazione organizzata da vari Lions e Leo Club dell’area fiorentina, con i patrocini del Comune di Firenze, del CONI e di Confartigianato Firenze, supportato da moltissimi sponsor e da numerose Associazioni Sportive Dilettantistiche, aperto a tutta la cittadinanza.

Organizzatori:
Leo Club Firenze, Leo Club Firenze Bagno a Ripoli, Leo Club Firenze Michelangelo, Leo Club Firenze
Scandicci Casellina e Torri,
Lions Club Firenze, Lions Club Firenze Bagno a Ripoli, Lions Club Firenze Lorenzo il Magnifico, Lions Club Firenze Michelangelo, Lions Club Scandicci

Le finalità dell’evento sono molteplici:
- valorizzare e rendere più conosciuto ed accessibile il nostro celebre Parco;
- promuovere l’attività e organizzare una raccolta di fondi a favore dell'Associazione Banco Alimentare della Toscana ONLUS e della Fondazione Stella Maris.
Molteplici gli eventi di solidarietà in programma per il 19 maggio 2013, tutti possono partecipare!

Si inizia con una corsa non competitiva, lunga 12 km che si svolgerà sul tradizionale anello delle Cascine, che ogni buon fiorentino, sportivo o meno, ha percorso almeno una volta nella vita;
in alternativa è prevista una passeggiata di 6 Km dedicata a famiglie ed amici, con tappe presso siti di maggior interesse storico e artistico del Parco.

Si prosegue con l'attesissima premiazione del concorso fotografico completamente gratuito, che si sta svolgendo on-line, tramite l'invio di foto a tema sul Parco, all'indirizzo email parcodellecascine@libero.it.

E ancora: avremo uno spazio per la raccolta di occhiali usati che, opportunamente riciclati e riconvertiti, verranno catalogati e confezionati per essere immediatamente destinati ai Paesi Africani ove, sembrerà strano, il problema della vista è anche quello di non poter disporre di occhiali per la popolazione.

Ampio spazio sarà dato ad importanti Associazioni che operano nel nostro territorio, ed in particolare:
all’Associazione Lorenzo Guarnieri ONLUS,
all’Associazione Gabriele Borgogni ONLUS
AVIS Onlus
al Progetto ALBA dell'Azienda Sanitaria Fiorentina;
alla Lega Italiana Lotta Tumori;
allo scopo di sensibilizzare noi tutti su alcuni irrinunciabili temi di grande attualità: la sicurezza stradale, la cura e prevenzione della salute e le cosiddette “nuove povertà”.

Nessun commento:

Posta un commento