giovedì 26 maggio 2016

26 maggio - Inaugurazione dello spazio estivo Fiorino sull’Arno

Fiorino sull’Arno

Lungarno Pecori Giraldi - Firenze


GIOVEDÌ 26 MAGGIO 2016


Inaugurazione dello spazio estivo
Fiorino sull’Arno

con
PERFIDIA

in concerto


Riapre giovedì 26 maggio Il Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi - Firenze; info e prenotazioni 328 2013217), locale all’aperto che offre sette giorni su sette buona musica e intrattenimento di qualità, insieme a ottime pizze e altre specialità culinarie, soprattutto mediterranee; per il dopo cena si può disporre dei conforti di un fornitissimo bar. Il tutto in uno spazio molto gradevole, in mezzo ad alberi secolari che proteggono dalla calura estiva.

Si cena dalle 20. I concerti iniziano alle 21.30 e sono ad ingresso libero.



Aperto ininterrottamente fino a settembre, anche quest’anno avrà alcuni appuntamenti fissi domenicali (specie con la musica da ballo, tango e swing in testa) e programmazione musicale assortita, sempre diversa. Ci sarà naturalmente un maxischermo per le partite degli Europei. Il cartellone è ancora in fieri e sarà comunicato nei prossimi giorni.



Il primo gruppo a salire sul palco giovedì 26 maggio è una formazione di veterani ben nota al pubblico fiorentino, i PERFIDIA, che prendono il nome da un famoso bolero degli anni Trenta. Il nucleo del gruppo è costituito da Francesco Birardi, chitarra e voce, e da Paolo Casu alle percussioni; di volta in volta, possono essere coadiuvati da ospiti, non di rado l’ottimo violinista cubano Ruben Chaviano, oppure il chitarrista Luca imperatore, o la cantante Valentina Di Leo o il trombettista Sandrito Garbey. Caratteristica dei PERFIDIA è l’impasto melodico delle voci e degli strumenti, teso a ricreare l’atmosfera intensa del bolero, del son e della musica cubana tradizionale, in particolare quella della “Vieja Trova”, sulla scia di Compay Segundo e del Buenavista Social Club. Fedeli interpreti di questa tradizione musicale, i Perfidia si sono ormai imposti come uno dei migliori gruppi del genere presenti sulla scena nazionale. Il loro programma spazia dai boleros classici come Reloj, Besame Mucho, Dos Gardenias, Lagrimas Negras, ai temi romantici e ai “son” della vecchia Cuba, fino a brani più vivaci e trascinanti come Candela, La Negra Tomasa, Moliendo Café, Maria Cristina, El Cuarto de Tula e Corazón Espinado. Il loro CD “Cubaneando” raccoglie il meglio del loro repertorio.



venerdì 27 maggio DAVIDE PETRILLO + PAPYROS’N. Fa tappa a Firenze “Le grand voyage de Monsieur Latrache”, uno spettacolo in continuo movimento, non solo musicale… Dal manouche, alla fanfara di Tiran, dall’elettronica al jazz alla tarantella, per finire nella tradizione “cantautoriale” italiana. Una miscela passionale tutta concentrata nel primo disco di Davide Petrillo, autore di testi e musiche, arrangiatore assieme a Giovanni Mancini e accompagnato per la tournee italiana dai Papyros’N, formazione molto attiva in Alsazia.

sabato 28 maggio Finale di Champions League

domenica 29 maggio Milonga a cura di Tango Florido

lunedì 30 maggio Swing Summer Time a cura di Tuballoswing. La stagione estiva di Tuballoswing torna anche al Fiorino sull'Arno! Lezioni e social dance tutti i lunedi dal 30 maggio al 25 luglio. Lunedi 30 maggio: ore 20.30 => Lindy Hop class for beginner; ore 21.30 => Boogie Woogie class for beginner; ore 22.30 => Open Social dance di Lindy e di Boogie. Le lezioni sono riservate ai soci Tuballoswing School. Possibilità di cena con convenzione Tuballo: dieci euro pizza più bevuta.

martedì 31 maggio BRASILEIRINHO DO FORRÒ. Un concerto in cui il forrò tradizionale, denominato “pé-de-serra”, si fonde in maniera naturale col forrò moderno, detto “universitario”. Il repertorio abbraccia il passato e il presente, passando per i grandi classici di Luiz Gonzaga, Dominguinhos, Gilberto Gil, fino ad arrivare a band più recenti come Falamansa e Rastapè, includendo anche brani originali. Il successo di questo genere musicale, originario del nordest del Brasile e ormai diffuso in tutto il mondo, è dovuto anche alla forza della danza, che riesce a trasmettere senza filtri l’ energia, l’allegria e il ritmo del forrò. Aroldo Machado: chitarra e voce, Fuzica da Mangueira: triangolo, percussioni e voce, Pasquale Rimolo: fisarmonica, Riccardo Neri: batteria.

Mercoledì 1 giugno M&M AcouStick Duo. Matteo Urro (chitarra e voce) e Michele Vitulli. (Chapman Stick). Rock degli ultimi 40 anni.

giovedì 2 giugno MUNDO TANGO. Natalia Bolani, una delle più apprezzate voci dell’Urugay, sarà in tournée tra Svizzera, Germania e Italia. Un'occasione irripetibile per ascoltare la sua interpretazione di alcuni dei più grandi successi del tango rioplatense, spaziando anche nei generi della milonga, del bolero e della tradizione latino americana in generale. La band che la accompagna è composta da musicisti fiorentini che vantano già una grande esperienza nelle migliori milonghe d’Europa.

venerdì 3 giugno. IPNOTIZE DUO. Reanto Cantini: tromba e computer; Michele Staino: contrabbasso ed effetti. Entrambi appassionati di musica e arte scrivono una pagina intensa e appassionata della scena underground toscana, dalla quale trarranno non poche soddisfazioni e conferme. Con un setup completo di computer, effetti e naturalmente i rispettivi strumenti, il duo offre una modalità fortemente personale d'interpretare ciò che i più attenti ascoltatori chiamano nu-jazz; anche grazie a un disco che ha riscosso una certa approvazione anche sul web.

sabato 4 giugno ore 21.30 RODOLFO BANCHELLI presenta “Il Sincopato”. La versione essenziale dello spettacolo che ha debuttato da poco alla Sala Vanni. Canzoni e classici swing italiani – Spadaro, Rabagliati, Buscaglione, Otto… – e americani in traduzioni d’epoca ripescate da archivi storici. Sul palco con Banchelli, oltre ai ballerini della Bottega dello Swing, il pianista Andrea Didonna.

mercoledì 8 giugno JACK JASELLI. filosofo laureato alla Cattolica, cantante, chitarrista e autore nato a Milano nel 1980. Nel 2015 a Vevo DSCVR (“discover”), un format nato in Uk nel 2013 e arrivato anche da noi, ha presentato un brano inedito, The Road , anticipazione del terzo album (l’ultimo, I Need The Sea Beacuse It Teaches Me risale al 2012) dopo esser stato in tour per più di un anno e mezzo e aver aperto i concerti dei Negramaro a Roma e Milano.

martedì 7 giugno MINTCHO GARRAMMONE. Mintcho Garrammone è un compositore argentino e polistrumentista. Ha sviluppato uno stile unico combinando le radici brasiliane e il folklore argentino con un approccio moderno e rivoluzionario. Suona la chitarra Baiana il cavaquinho e il padeiro. Si muove tra generi musicali come la milonga e il Choros mescolando le tradizioni con la tecnologia in un mix di grande intensità. Dopo dieci anni in Brasile è tornato a vivere a Buenos Aires e in questo viaggio in Europa va alla scoperta delle sue origini italiane.

giovedì 9 giugno TANGLE 5et, un groviglio di note e idee originali che si trasformano in musica. Il quintetto prende ispirazione dagli ensemble jazz degli anni Sessanta e Settanta, pur con uno sguardo sempre rivolto al futuro e alla ricerca del nuovo attraverso brani originali e rivisitazioni di standards jazz. L'organico è composto da: Mattia Chiappin: tromba, Francesco Pantusa: sax, Simone Basile: chitarra, Ferdinando Romano: contrabbasso, Elia Ciuffini: batteria.

venerdì 10 giugno Europei di calcio

sabato 11 giugno Europei di calcio

domenica 12 giugno Europei di calcio

lunedì 13 giugno Europei di calcio

martedì 14 giugno Europei di calcio

mercoledì 15 giugno Europei di calcio

giovedì 16 giugno Europei di calcio

venerdì 17 giugno Europei di calcio

sabato 18 giugno Europei di calcio

domenica 19 giugno Europei di calcio

lunedì 20 giugno Europei di calcio

martedì 21 giugno Europei di calcio

mercoledì 22 giugno Europei di calcio

giovedì 23 giugno Europei di calcio

venerdì 24 giugno Fochi di San Giovanni

sabato 25 giugno Europei di calcio

domenica 26 giugno Europei di calcio

lunedì 27 giugno Europei di calcio

martedì 28 giugno RICCARDO MORI in concerto

mercoledì 29 giugno LEDBETTER BLUES TRIO in concerto

giovedì 30 giugno Europei di calcio

venerdì 1 luglio Europei di calcio

sabato 2 luglio Europei di calcio

domenica 3 luglio MediNterraneo Trio in concerto

lunedì 4 luglio Swing Summer Time a cura di Tuballoswing

martedì 5 luglio Europei di calcio

mercoledì 6 luglio Europei di calcio

giovedì 7 luglio Europei di calcio

venerdì 8 luglio Dalla Val D’Aosta L’ORAGE in concerto. Un punto di fusione equilibrato tra il mondo folk, quello della canzone d'autore e quello del rock. Nato nel 2009 dalla collaborazione tra il cantautore Alberto Visconti e i fratelli Rémy e Vincent Boniface, L'Orage è diventato in breve tempo uno dei gruppi valdostani più amati. A Musicultura 2012, kermesse marchigiana importantissima nel genere canzone d'autore, L'Orage ha sbancato aggiudicandosi il primo premio assoluto, la Targa della Critica e il Premio per la Migliore Musica con la canzone "Queste Ferite sono Verdi". Il gruppo si è esibito su palcoscenici importanti come Auditorium Parco della Musica, Sferisterio di Macerata, Sala concerti RAI di via Asiago a Roma, Music Italy Show (Bologna), Folkest, Aosta Classica, Collisioni, Carroponte, incontrando sul palco o aprendo gli spettacoli di artisti del calibro di Jethro Tull, Goran Bregovic, Carlos Nunez, Lou Dalfin. A febbraio 2013 L'Orage presenta il concerto evento "L'Orage e Francesco De Gregori insieme dal vivo". Il 2014 vede L’Orage sul palcoscenico del Primo Maggio a Roma in diretta Rai. Di loro Carmen Consoli ha detto "Ascoltateli, sono grandi!".

sabato 9 luglio

domenica 10 luglio Europei di calcio Finale

lunedì 11 luglio Swing Summer Time a cura di Tuballoswing.

martedì 12 luglio Mino Cavallo - Ettore Bonafé - Amedeo Ronga in “Music for Ashes and Snow”. Composizioni inedite per sonorizzare dal vivo il sognante film di Gregory Colbert, che verrà proiettato.

Mercoledi 20 Luglio  LANDAU FORTE ACADEMY. Band e Coro di 40 elementi dall’Inghilterra. Musica popolare, da musical e da film.

sabato 20 agosto TRIOGLICERIDI +1. Quattro musicisti di esperienza pluridecennale per una serata di rock anni Settanta del migliore. Alessandro Pebre: tastiere e voce; Enrico Tombelli: chitarra e voce; Vincenzo Martiello: basso; Vinicio Provvedi: batteria.

Nessun commento:

Posta un commento