lunedì 4 aprile 2016

5 Aprile - Le Murate: CINETECA NOVECENTO - ntroduzione al film e proiezione - L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'ESSERE

      MARTEDI' 05 APRILE

   

Nell'ambito della rassegna "CINETECA NOVECENTO. L'Europa attraverso la macchina da presa", excursus attraverso la storia, la società e l'arte del Novecento europeo, il Centro Europe Direct Firenze e l’Associazione culturale la Nottola di Minerva presentano

h 21:00  -  Introduzione al film e proiezione

L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'ESSERE

Intervengono Maria Cristina Carratù, giornalista e Dario Squilloni, psicoterapeuta
Letture a cura di Gaia Nanni

Tratto dal romanzo omonimo di Milan Kundera, che – si dice – abbia seguito personalmente la realizzazione del film, L’insostenibile leggerezza dell’essere ripercorre le vicende di tre personaggi, diversi per estrazione sociale e formazione culturale, negli anni che precedono e seguono la Rivoluzione di Praga. Il film racconta come la repressione politica, la paura e l’esilio non siano sufficienti a scalfire la voglia di essere amati, di trovare un senso alla futilità e alla crudeltà dell'esistenza umana.
Regia Philip Kaufman; USA; 1988; 172 min.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento