martedì 22 marzo 2016

22 marzo - Le Murate: ntroduzione al film e proiezione UN DIALOGO TRA IL DOTTOR STRANAMORE E L'UOMO ANTIQUATO

MARTEDI' 22 MARZO

    Nell'ambito della rassegna "CINETECA NOVECENTO. L'Europa attraverso la macchina da presa", excursus attraverso la storia, la società e l'arte del Novecento europeo, il Centro Europe Direct Firenze e l’Associazione culturale la Nottola di Minerva presentano

h 21:00  -  Introduzione al film e proiezione

UN DIALOGO TRA IL DOTTOR STRANAMORE E L'UOMO ANTIQUATO

Interviene Elena Pulcini, docente di Filosofia Sociale, Università di Firenze
Sonorizzazioni dal vivo | Alex Biagi

La filosofia della tecnica proposta da Gunther Anders, grande pensatore del Novecento, introduce una pellicola che racconta con toni ironici la nuova dimensione esistenziale legata alla comparsa della bomba atomica: Il dottor Stranamore - Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba: Regia di Stanley Kubrick, Gran Bretagna, 1964, 93 minuti.
Enorme, beffardo, anarchico, violento e lucidissimo, Il dottor Stranamore è il più bell'attacco che sia stato fatto alla follia atomica dei nostri tempi, e al militarismo americano. Senza messaggi e illusioni, senza risparmiare nessuno, Kubrick descrive il meccanismo atroce in cui siamo inseriti, la danza macabra di cui siamo partecipi.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento