giovedì 3 dicembre 2015

Palazzo Pitti: visite accompagnate nell’appartamento della Duchessa

In concomitanza con la mostra “Firenze Capitale 1865-2015. I doni e le collezioni del Re” – in svolgimento nella Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti e inserita nel programma di eventi espositivi “Un anno ad arte 2015” -, è stato varato un programma di visite accompagnate gratuite all’appartamento della Duchessa, a cura del personale del museo. La “Duchessa d’Aosta” - ovvero Anna di Francia, moglie di Amedeo d’Aosta - una volta rimasta vedova, fu l’ultima ad abitare la casa che dalla metà del Seicento fu vissuta dai familiari della dinastia dei Medici, poi dagli Asburgo Lorena fino al 1859 e infine dai Savoia
Le visite inizieranno il 1° dicembre e saranno effettuate ogni martedì e sabato fino al 3 aprile 2016. Gli orari di visita sono: ore 11.15 e 12.15.
La visita si concentrerà su tutti gli ambienti della mostra e gli oggetti esposti (circa una cinquantina, tutti restaurati per l’occasione) proponendo l’illustrazione dei decori, dei parati, degli arredi, della tappezzeria e dei mobili presenti, più una serie di ritratti di personaggi famosi dell’epoca, esposti proprio per questa particolare ricorrenza.
Per le visite accompagnate non occorre prenotazione, ma è sufficiente il biglietto d’ingresso al museo. Il ritrovo per la visita – per gruppi fino a un massimo di 20 persone e della durata di circa 45 minuti - è davanti all’entrata della Galleria d’arte moderna (al 2° piano di Palazzo Pitti), pochi minuti prima dell’inizio della visita.
Per eventuali ulteriori informazioni si possono contattare i numeri di telefono: 055-2388783 oppure 055-2388760


Nessun commento:

Posta un commento