venerdì 2 ottobre 2015

Ottobre a fumetti nelle Biblioteche Comunali Fiorentine

Ottobre a fumetti nelle Biblioteche Comunali Fiorentine
 Spesso etichettato come una forma espressiva minore, il fumetto e' stato ormai universalmente riconosciuto come una delle piu' moderne arti visuali, una forma di "letteratura disegnata" che unisce l'arte del racconto e quella del disegno, e che pertanto merita una nuova attenzione da parte delle biblioteche.

Sarà dedicato a Donatello, uno dei padri del Rinascimento, il primo di una serie di incontri che si propongono di far conoscere città, vita e opere di personaggi illustri attraverso il linguaggio del fumetto. Martedì 6 Ottobre alle ore 17.00 alla Biblioteca Thouar presentazione del fumetto Donatello.
Intervengono Guglielmo Favilla, Alessandro Balluchi e Alessio D’Uva, autori ed editore del fumetto sulla vita del grande scultore fiorentino.

Alla Biblioteca dell'Orticoltura sarà inaugurata una nuova Sezione Fumetti con uno scaffale espositivo degli ultimi acquisti, una bibliografia, oltre a presentazioni di fumetti e a un breve corso per ragazzi.
In Biblitoeca si possono trovare circa un centinaio di volumi, sia fumetti che saggistica sul fumetto, divisi in due sezioni (bambini e ragazzi e adulti).

Il 9 ottobre alle ore 17.00 sarà presentato il fumetto La maschera della morte rossa. Marco Rocchi e Giuseppe dell'Olio rivisitano a fumetti il racconto del grande maestro dell'horror Edgar Allan Poe. La presentazione sarà ripetuta mercoledì 17 novembre alle ore 18.30 alla Biblioteca delle Oblate.
Il 16 ottobre (ore 17.00) sarà la volta del Corso di fumetto / 1° parte "Fumettiamo insieme". La 2° parte del corso si terrà venerdì 30 ottobre alla stessa ora. Il corso è rivolto ai ragazzi dai 10 a 14 anni ed è gratuito su prenotazione.
Il 23 ottobre (ore 17.00), nel 750 anniversario della nascita di Dante Alighieri, Alessio Duva Filippo Rossi raccontano il punto di vista di Beatrice sulla vita del Sommo Poeta. Un fumetto che trae ispirazione da La vita nova e la Divina Commedia. La presentazione sarà ripetuta martedì 13 ottobre alle ore 18.30 alla Biblioteca delle Oblate.

Alla Biblioteca Luzi in Ottobre potrai partecipare alla presentazione di due fumetti:

    Nicola Pisano, di Alessio Nencioni e Luca Lenci - sabato 10 ottobre ore 17.00
    Attraverso gli occhi del figlio Giovanni Pisano, Alessio Nencioni e Luca Lenci ci raccontano la vita e le opere di Nicola Pisano.
    
    Giotto, di Francesco Frongia e Claudia Tulifero - martedì 20 ottobre ore 17.30
    La cappella Bardi, in Santa Croce, in un fumetto disegnato e scritto da Francesco Frongia e Claudia Tulifero. Gli autori ci raccontano il processo di lavorazione ad affresco del grande maestro fiorentino, con un fumetto delicato e sorprendente. Giovedì 15 ottobre alle ore 17.00 Giotto sarà presentato anche alla Biblioteca Thouar.

I due incontri saranno preceduti da una presentazione della Sezione Fumetti a cura di Riccardo Biffoli. L'ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

“La satira in Italia: siamo ancora tutti Charlie o non lo siamo mai stati?" è il titolo dell'incontro che sarà ospitato alla Biblioteca delle Oblate  venerdì 2 ottobre alle ore 18.30. Interverranno Daniele Caluri ed Emiliano Pagani, per anni autori di punta de Il Vernacoliere e autori del fumetto Don Zauker, un'aspra satira sulla Chiesa e la politica italiana.

Chiude la serie degli incontri dedicati al fumetto la Biblioteca delle Oblate. Mercoledì 24 novembre (ore 18.30) presentazione di Galileo Galilei.
Paolo d’Antonio ci racconta, in maniera ironica e ben documentata, la vita di un giovane professore universitario convinto che le leggi della natura possano essere investigate tramite la guida dei propri occhi e della propria mente, anche se questi contraddicono tutto ciò che la cultura e la filosofia hanno sempre sostenuto e creduto. E’ la rivoluzione scientifica. E’ Galileo Galilei.

In occasione del mese dedicato al fumetto anche la Biblioteca dell'Istituto Leonardo da Vinci  ha organizzato lo scaffale tematico dei 60 testi facenti parte della collezione “I Classici del fumetto di Repubblica”.

Nessun commento:

Posta un commento