mercoledì 7 ottobre 2015

7 Ottobre - Le Murate - STAGE DI DANZE TUAREG CON IL GRUPPO TARTIT+Concerto e danze

MERCOLEDI' 07 OTTOBRE

    h 16:00 - 18:00  -  Seminario

STAGE DI DANZE TUAREG CON IL GRUPPO TARTIT
Info e prenotazioni: 333 4006223

L'ensemble Tartit è un gruppo molto speciale in tutti gli aspetti.
Gli uomini e le donne del gruppo Tartit (parola che significa "connessione" o "unione") sono Tuareg della confederazione Kel Antessar, che risiedono nel bacino del fiume Niger e nel nord del Mali, nella regione di Timbuctu: un ensemble fantastico, sia musicalmente che visivamente e con una storia da raccontare. Vengono da una cultura nomade del deserto ed hanno vissuto in diverse parti dell’Africa Sahariana. Lo stage è un modo per avvicinarsi alla loro ricca cultura.
    h  20:00  -  cena
Alcuni membri dell’Ensemble cucineranno una cena  tradizionale Tuareg del Mali

    h  20:30  -  Incontro

FLORENCE TATTOO CONVENTION MEETS AND GREETS

Vieni a conoscere alcuni dei tatuatori del famoso programma "Ink Master", che saranno presenti alla Florence Tattoo Convention, giunta ormai all'8°edizione. Questa edizione ospita 320 artisti internazionali, è stata allestita una vasta area mercato e un'area dedicata a dipinti, mostre fotografiche e molto altro. Durante la manifestazione non mancheranno concerti, performances e spettacoli vari. I Contest saranno il momento più atteso dagli artisti e dai visitatori, dove verranno premiati i lavori più meritevoli dell'evento.

    h  21:30  -  Concerto e danze

MUSICHE E DANZE TUAREG CON IL GRUPPO TARTIT

Con i musicisti e danzatori: Fadimata Walet Oumar, Tafa Walet Hosseini, Zeinabou Walet Oumar, Fadimata Walet Mohaddine, Idwal Ag Mohamed, Mama Walet Amounine

La loro affascinante musica è eterea e terrestre allo stesso tempo: i canti raccontano delle innumerevoli generazioni di viaggiatori e commercianti dell’Africa Sub Sahariana.  La musica e la poesia sono di grande importanza nella società Tuareg e sono rimasti un simbolo permanente e la forza trainante della loro identità. Il canto è molto rilevante, accompagnato da semplici percussioni (tamburi detti tindè) e da strumenti a corda come il tehardent e dell’ imzad (due antichi strumenti simili al violino e alla chitarra). Le urla e il battito delle mani si aggiungono al ritmo che è l’elemento su cui si basa la loro musica. Il gruppo Tartit si è formato originalmente in un campo profughi in Mauritania, dove i suoi membri si sono rifugiati dalla repressione dell’esercito del Mali. Sono la voce nel mondo delle persone che stanno attraversando uno dei momenti più tragici della loro storia; preservano la loro cultura e la loro genuina gioia di vivere attraversando la siccità, le guerre, l'esilio e i campi profughi. Ascoltando le loro ballate, ci si sente trasportati nell’immensità del Sahara.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento