martedì 6 ottobre 2015

6 Ottobre - le Murate - Presentazione libro & Reading musicale & Proiezione illustrazioni IL SEGRETO DELLA FATA TURCHINA STORIA DI UN BALORDO E DI UNO PSICOANALISTA

  MARTEDI' 06 OTTOBRE

    h 21:30  -  Presentazione libro & Reading musicale & Proiezione illustrazioni

IL SEGRETO DELLA FATA TURCHINA
STORIA DI UN BALORDO E DI UNO PSICOANALISTA

Di Alessandro Fani e Gabriele Zeloni
Prefazione di Simona Argentieri - Nicomp Editore

Con

PINOCCHIO JAZZ QUARTET

Andrea Coppini | sax
Giovanni Cifariello | chitarra
Gabriele Zeloni | contrabbasso
Lorenzo Cifariello | batteria

Presentano: Graziano Graziani, psicoanalista SPI e Raoul Bruni, critico letterario
Letture di: Giusi Merli, Alessio Sardelli, Greta Fazzari e Renato Arcuri

"Perché mai la storia assurda di un pupazzo di legno, sgorgata nel 1883 dalla fantasia di un tal Lorenzini, in arte Collodi, ha suscitato e continua a suscitare una così imponente marea di riflessioni, studi critici, parafrasi letterarie, cinematografiche, teatrali che non accenna a declinare? Per quali meriti è il libro più tradotto al mondo dopo la Bibbia? Ora è la volta di questo libro frutto della allegra fatica di una coppia di autori fiorentini. Qui l’interpretazione molto moderna intreccia la dimensione interpersonale con quella intrapsichica, la visione sociologica con quella psicoanalitica, in un dialogo mutevole di ruoli e di parti che aggiungono una nuova vivace sfaccettatura alla coppia di Geppetto e Pinocchio.
Due sono anche i protagonisti, un paio di personaggi che più dispari non si può, le cui vicende si intrecciano, si aggomitolano e si sgomitolano secondo originali analogie, suggestioni, allusioni alla celebre fiaba e al suo creatore. La cifra del romanzo, sviluppato in un ritmo scatenato senza intoppi e fluido come una sceneggiatura che alterna le vicissitudini e le parti adulte e piccine, contraddittorie e scambievoli, dello psicoanalista/Geppetto e del fumettaro/Pinocchio, è lo scherzo; ma per chi ne avesse l’estro o la fantasia, altri registri si possono trovare, tutt’altro che frivoli."
Dalla Prefazione di Simona Argentieri

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento