lunedì 19 ottobre 2015

19 ottobre - Le Murate - Cinema - La Bottega del Cinema/Cineteca di Firenze presenta: OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI ( 1922-1975) 40° DALLA SCOMPARSA

LUNEDI' 19 OTTOBRE

La Bottega del Cinema/Cineteca di Firenze presenta:
OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI ( 1922-1975) 40° DALLA SCOMPARSA

    h 17:00  -  Cineteca

COMIZI D'AMORE

Di Pier Paolo Pasolini. Con Alberto Moravia, Antonella Lualdi, Graziella Granata, Susanna Pasolini – Italia – 1964 – 90’

Film documentario. Usi e costumi sessuali degli italiani, raccolti da Pasolini tramite alcune interviste e commentati dallo psicoanalista Cesare Musatti e da Alberto Moravia. Più che di un film sull'amore, si tratta di un'inchiesta sui tabù sessuali nell'Italia della metà degli anni Sessanta.

    h 18:30  -  Cineteca

IL VANGELO SECONDO MATTEO

Di Pier Paolo Pasolini.  Con Enrique Irazoqui, Margherita Caruso, Susanna Pasolini, Marcello Morante, Natalia Ginzburg, Alfonso Gatto, Enzo Siciliano – Italia – 1964 – 142'

La vita del Cristo secondo uno dei tre evangelisti sinottici da cui, però, sono stati espunti tutti i passi escatologici e la maggior parte dei miracoli. È un film laico, rivolto a mettere in luce l'umanità più che la divinità di un Gesù severo, pugnace, medievale, carico di tristezza e di solitudine. Quando il regista riesce a far coincidere il testo di Matteo con l'autobiografia, la passione con l'ideologia, è il film di un poeta.

    h 21:30  -  Cineteca

EDIPO RE

Di Pier Paolo Pasolini. Con Franco Citti, Silvana Mangano, Carmelo Bene, Julian Beck, Alida Valli – Italia – 1967 – 104’

Ideale autobiografia di Pasolini sotto le spoglie della tragedia greca di Sofocle
Edipo è stato allevato dal re di Corinto come un figlio, ma non sa di essere un trovatello. Quando viene a conoscenza di una terribile predizione secondo la quale egli ucciderà il proprio padre e sposerà la propria madre, fugge dalla città e arriva a Tebe. Può essere considerato una trasposizione cinematografica dell'autobiografia ideale dell'autore: l'antica tragedia greca è infatti un mezzo del quale egli si serve per parlare di sé e dei propri problemi.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento