venerdì 2 ottobre 2015

11 ottobre - Le Murate - Colazioni con i fotografi LA FOTOGRAFIA ALLA RADIO+Cineteca: IL PIANISTA

DOMENICA 11 OTTOBRE
h 11:00  -  Colazioni con i fotografi

LA FOTOGRAFIA ALLA RADIO

Con Sandro Bini e Martin Rance (conduttori di "Parole di luce")

Riprendono da Domenica 11 Ottobre alle ore 11:00 presso il Caffè Letterario delle Murate a Firenze le Colazioni con i Fotografi, appuntamenti mensili a ingresso libero organizzati da Deaphoto in collaborazione con il Caffè Letterario delle Murate a cura di Sandro Bini e Giovanni de Leo. Lo spirito di questi icontri non sarà quello formale della presentazione-intervista di autori o della conferenza, ma quello informale di una vera e propria colazione fra fotografi e appassionati di fotografia che vogliono parlare e confrontarsi sulle questioni e le vicende della fotografia davanti a un caffè o a un cappuccino, creando occasioni di conoscenza, confronto, crescita culturale e convivialità. Ogni appuntamento vedrà la presenza di un ospite che avrà la funzione di introdurre e moderare il dibattito, e di un tema di discussione dal quale sarà in ogni caso possibile divagare. Le colazioni si ripeteranno una domenica al mese da Ottobre a Marzo.

    h  21:30  -  Cineteca

IL PIANISTA

Di Roman Polanski. Con Adrien Brody, Thomas Kretschmann, Frank Finlay, Emilia Fox, Maureen Lipman - Polonia - 2002 - 148'

Torna l'Olocausto, e per mano di un autore. Pareva che Spielberg avesse detto l'ultima parola, invece ecco una storia sul ghetto di Varsavia. Siamo nel '38. Comincia a stringersi la tenaglia nazista che produrrà le prime limitazioni per gli Ebrei: prima leggere – la  stella di Davide cucita sul braccio – poi pesanti, poi intollerabili, poi mortali. Fino alla decimazione. Wladyslaw, giovane talentuoso pianista, sta suonando Chopin per una registrazione radiofonica proprio mentre arriva la notizia dell'invasione nazista della Polonia. Il giovane assiste all'orribile spirale: tutta la famiglia deportata e poi le condizioni del ghetto: bambini che muoiono di fame, gente uccisa per nulla, e una piccola parte di ebrei che tradiscono per sopravvivere. Alla fine Wladyslaw è di nuovo al piano, proprio come all'inizio. Ma naturalmente l'esperienza lo ha devastato. Niente, neppure Chopin sarà più come prima. Il film ha vinto la Palma d'oro al festival di Cannes 2002. 

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Nessun commento:

Posta un commento