martedì 29 settembre 2015

29 settembre - Le Murate - Incontro / dibattito: LA TESA FUNE ROSSA DELL'AMORE+Evento CARAVAGGIO: DALLA REALTA' AL DIPINTO

h 17:00  -  Incontro / dibattito

LA TESA FUNE ROSSA DELL'AMORE

Madri e figlie nella poesia femminile contemporanea di lingua inglese
La vita felice, 2015

Intervengono Loredana Magazzeni, Fiorenza Mormile, Brenda Porster e Annamaria Robustelli.
Sarà presente, con le curatrici, Roberta Mazzanti. Editrice, saggista e scrittrice, ha appena pubblicato un libro sul tema del rapporto madre-figlia dal Sotto la pelle dell'orsa (Iacobelli editore).
Modera Sylvia Zanotto

La tesa fune rossa dell'amore raccoglie i testi di autrici nate in paesi vicini o lontani, di età diverse, con esperienze eterogenee e personalità spiccatamente individuali. Dal particolare della vita quotidiana all'universale del mito, il lavoro poetico di questa straordinaria antologia vuole ricomporre il rapporto madre-figlia, risaldare l'incrinatura originaria, senza smarrire il filo del discorso: il tema del corpo a corpo che le avvince.


    h 21:00  -  Evento

CARAVAGGIO: DALLA REALTA' AL DIPINTO

Progetto e organizzazione a cura di Marcello Scalzo del Dipartimento DIDA dell’Università di Firenze.
Collaboratori : Berna Aydin, Nicol Amodio, Camilla Bettinelli, Francesco Battaglia, Daniele Casano, Fausto Colagiovanni, Elettra Deganello, Carlo Falcioni, Davide Franchi, Lorenzo Maira, Silvia Messina, Andrea Pasquali, Giovanni Russo, Maurizio Toccafondi, Cigdam Usta e con Robin Atzeni, Luca Da Frassini, May Daher, Maria Grazia Eccheli, Mattia Faiulo, Letizia Giannelli, Claudio Giustiniani, Luigi La Grua,  Giancarlo Littera, Pasquale Miglionico, Valentina Naldini, Luca Oropallo, Caterina Pardi, Glenda Pardini, Giacomo Ricchera, Gianluca Tarabella.
Riprese effettuate presso il Plesso didattico di S. Verdiana e nel Laboratorio Fotografico DIDA.

L’idea del progetto parte dall’istituzione del Laboratorio Video per il Design e l’Architettura in seno al Dipartimento di Architettura DIDA dell’Università di Firenze.
Caravaggio è un artista che ti affascina, ti conquista, ti emoziona. Il suo intenso realismo, la drammaticità dei suoi personaggi, la vibrante atmosfera presente nelle sue opere, fanno di Michelangelo Merisi uno dei massimi artisti nella storia dell’Arte italiana ed europea: non puoi restare indifferente davanti alle sue opere quando inizi a conoscerle e a studiarle.
Il progetto “Caravaggio: dalla realtà al dipinto” vuole indagare gli aspetti compositivi dei dipinti del grande pittore lombardo: i personaggi, gli ambienti, i costumi, la prospettiva, la luce. I trailer che abbiamo realizzato e che oggi presentiamo descrivono le fasi di preparazione e realizzazione dei “Tableau Vivant”, vogliono mostrare il complesso lavoro a monte dello scatto finale.
Abbiamo voluto coinvolgere nel progetto i nostri assistenti e studenti: tutti i video vedono la partecipazione attiva nelle varie fasi della esecuzione dei video, dei ragazzi, dall’allestimento della scena, alle riprese video/fotografiche al montaggio, ovvero tutte le operazioni che precedono il magico momento dello scatto conclusivo. Un lavoro di squadra, una operazione sinergica, come è giusto che accada in tutte le ricerche svolte in ambito universitario. 

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it   

Nessun commento:

Posta un commento