giovedì 19 settembre 2013

“Bimbi e Natura” la fiera del bambino ecologico a Firenze il 21 settembre

Bimbi e Natura, la festa rivolta ai bambini e alle loro famiglie  torna a Firenze domenica 21 settembre. La seconda edizione, organizzata dalle associazioni Spazio B&N! e Firenze Film, patrocinata da Regione Toscana e Comune di Firenze, si svolgerà al Giardino dell’Orticoltura dalle ore 10:00 fino alle 19:00, ingresso libero.

Attraverso spettacoli, giochi e incontri saranno presentati i nuovi progetti istituzionali per l’infanzia. Fra le varie iniziative in programma anche le “Istruzioni per l’uso”, incontri-laboratorio*  con esperti che parleranno della corretta alimentazione, del rispetto dell’ambiente e degli animali domestici, dell’importanza della cultura e dello sport per i bambini, di come, attraverso la comunicazione, sia possibile individuare e smontare gli stereotipi di genere. All’incontro parteciperà l’Assessore all’Educazione e Politiche Giovanili Cristina Giachi. Verrà inoltre offerta la possibilità di pranzare  con il picnic biologico-vegetariano a cura del biocatering Il pranzo di Babette.

Durante l’arco della della giornata si terrà il concorso fotografico “Bimbi e Natura: 12 scatti per 12 mesi”

DIRITTI DELL’INFANZIA


L’edizione 2013 di “Bimbi e Natura, la festa per crescere insieme” sarà l’occasione per parlare dei diritti all’infanzia, delle condizioni dei bambini che vivono in situazioni di guerra o di estrema povertà e delle limitazioni in cui vivono molti bambini anche nel nostro paese.
La solidarietà è la buona strada da percorrere per rendere la vita migliore a tutti e i bambini, futuri cittadini del mondo, dovrebbero avere tutte le garanzie per vivere un’esistenza priva di preoccupazioni, sofferenze e ricca di amore. Mai come in questo periodo è importante costruire, a partire da noi stessi, una coscienza di pace, una cultura di rispetto verso l’ambiente. La crescita non prevede limitazioni di tempo e il confronto con gli altri è sempre un mezzo straordinario per migliorarsi. All’interno della manifestazione ospiteremo  Il Nido di Pippi, associazione da anni impegnata nelle questioni degli affidi e delle adozioni, che ci parlerà dell’importanza di dare una famiglia ad ogni bambino che non ne ha. L’associazione ci racconterà delle problematiche che incontra chi desidera adottare un bambino, di quanto sia importante diffondere la cultura degli affidi e della gioia di poter crescere in una famiglia piuttosto che in un istituto.

Oxfam Italia impegnata nello sviluppo, nell’emergenza e nelle campagne di opinione contro l’ingiustizia della povertà nel mondo, ci parlerà di quello che anche noi possiamo fare per combattere la povertà, favorire la crescita nelle zone più disagiate del pianeta e di come possiamo diventare consumatori consapevoli attuando così un potere che abbiamo nelle nostre mani.

Libera “Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia anche nelle scuole, ci racconterà dei progetti dedicati ai bambini affinché possano crescere consapevoli dell’importanza di una cultura che favorisca la legalità.

UNICEF Italia Sarà presente il portavoce dell’organizzazione per il nostro paese Andrea Iacomini. UNICEF è la principale organizzazione mondiale per i diritti dell’infanzia. Opera in 156 paesi in via di sviluppo con programmi di assistenza e in 36 paesi industrializzati attraverso i suoi Comitati Nazionali. L’UNICEF è Premio Nobel per la pace. Andrea Iacomini ci racconterà delle condizioni di povertà in cui vivono molti bambini anche nel nostro paese e delle emergenze umanitarie nei vari luoghi del mondo.

Informazioni: http://bimbienatura.com/programma/

*E’ importante prenotarsi fin da ora ai laboratori a prenotazioniben@gmail.com
(testo tratto da www.articolo21.it)

1 commento: